GAIA PROJECT

L’uso della  ceramica in chiave espressiva e artistica è veicolo di  benessere, comunicazione, cura e  sviluppo.

 

Gaia Project

L’idea di utilizzare la ceramica ed i suoi processi di produzione come materiale per  il benessere della persona nasce dal connubio tra l’interesse per l’Essere Umano e le sue infinite sfaccettature, il lavoro di tanti anni nelle istituzioni per la Salute Mentale e la passione per l’Argilla nelle sue forme e tecniche espressive.
Creare oggetti in tre dimensioni all’interno di una relazione terapeutica consente e facilita non solo l’apprendimento di tecniche ma anche la riappropriazione di una capacità che è insita nella natura umana: il creare e giocare con gli elementi della

natura.
Il fine degli intervento del Progetto Gaia è quello di sostenere e recuperare il nucleo vitale e creativo che è in ciascuno di noi. Scoprire e padroneggiare una tecnica di costruzione ceramica significa superare difficoltà, affrontare limiti, ricercare oggetti e gesti più consoni per la persona in un cammino di crescita e consapevolezza. Creare nuove forme regala un’immediata sensazione di benessere, veicola le relazioni e sviluppa un atteggiamento positivo nella soluzione dei problemi.


INTERVENTI


ARTE TERAPIA CERAMICA

Rivolta a chi necessita di uno spazio per riappropriarsi di parti positive e costruttive di se e per superare difficoltà e sintomatologie che possono impedire lo sviluppo ed il benessere. Attraverso lo sviluppo di un  percorso creativo e di nuove relazioni affrontiamo le difficoltà alla ricerca di risorse sopite e possibili equilibri. Proponiamo percorsi individuali e di gruppo presso l’Atelier  adatti anche a contesti di cura e riabilitazione.

INCONTRI CREATIVI

Laboratori per gruppi  a tema, ricchi di spunti creativi e costruttivi per  divertire bambini e ragazzi. Vengono proposte idee stimolanti per realizzare oggetti espressivi e funzionali, piccole sculture, piastrelle da appendere, tazze, portapenne etc. Progettiamo inoltre interventi nelle scuole contestualizzando i manufatti al programma didattico in collaborazione con le insegnanti. I nostri laboratori ludici animano da anni  fiere, eventi e contesti diversi grazie alla collaborazione  con enti e associazioni.

FORMAZIONE

Verranno sperimentati diversi tipi di materiali argillosi, tecniche di foggiatura smaltatura e cottura tradizionali con l’obiettivo di fornire quel bagaglio tecnico indispensabile per poter realizzare forme e oggetti liberamente a scopo espressivo didattico ma anche funzionale riducendo notevolmente i rischi e le relative delusioni (paure, insicurezze) che possono scaturire nel realizzare un oggetto ceramico (rotture trasformazioni impreviste etc).

Elisa Castelnovo

Terapista della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale, Arte Terapeuta, dal 2000 al 2010 lavora presso il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Ospedaliera Niguarda Cà Granda di Milano. Dal 2010 collabora come arte terapeuta con il laboratorio artistico ComoRaku, approfondisce la conoscenza delle tecniche di costruzione con l’argilla ed elabora in modo innovativo un metodo educativo e terapeutico rivolto  in particolare a bambini, adolescenti e giovani. Dal 2014 conduce per la Fondazione Lene Thun laboratori di ceramico terapia presso l’Ospedale S. Gerardo di Monza nel reparto di emato-oncologia pediatrica.

”Fare ceramica è dare sostegno all’esistenza, confrontarsi con le leggi della fisica e della natura in un costante dialogo tra noi, la nostra espressione  e il mondo.”

Profilo-elisa